Cielo profondo

Resto di supernova M 1

Creato il Dom, 21/02/10 da OAVP

M 1 fu osservata già da Charles Messier nel XXVIII secolo (è infatti il primo oggetto del suo catalogo astronomico) ed è collocata nella costellazione del Toro, presso la Zeta, cioé la stella che identifica il corno "basso".

E' un resto di supernova generato da una stella collassata nel 1054 ed osservata sia dagli astronomi cinesi sia coreani del periodo.

M 1 È il primo resto di supernova di cui è certa la data d'esplosione ed è osservato con molto interesse dagli astronomi perchè ci fornisce preziose informazioni sull'evoluzione nel tempo del guscio di materia in espansione dalla stella

M 51 - Galassia Vortice

Creato il Dom, 21/02/10 da OAVP

M 51 è un oggetto astronomico del catalogo di Messier che comprende due galassie distinte, nella costellazione boreale dei Cani da Caccia:

* La più grande e famosa Galassia Vortice (anche nota come NGC 5194 e talvolta 51A) è una classica galassia a spirale.

NGC4565

Creato il Sab, 20/02/10 da OAVP

NGC 4565 è una galassia spirale nella costellazione della Chioma di Berenice.

Si individua con facilità 2,5 gradi a sud-est della stella γ Comae Berenices; si presenta perfettamente di taglio, così appare come un lungo fuso. Visibile anche con modesti strumenti, in telescopi da 200mm di apertura la vista è stupenda: per l'intrera lunghezza della galassia è ben evidente una fascia oscura, in posizione leggermente asimmetrica rispetto al nucleo, che la rende straordinariamente simile alla nostra Galassia, alla quale per altro si avvicina sia come forma reale, sia come dimensioni.

M 31- Galassia di Andromeda

Creato il Gio, 18/02/10 da OAVP

M31 è la famosa galassia Andromeda, la galassia più grande a noi vicina che forma il Gruppo Locale di galassia insieme alle sue compagne, alla nostra Via Lattea e ad M33

Visibile ad occhio nudo sotto cieli moderatamente bui, questo oggetto era noto come la "piccola nube".

Condividi contenuti