Resto di supernova M 1

Creato il Dom, 21/02/10 da OAVP

M 1 fu osservata già da Charles Messier nel XXVIII secolo (è infatti il primo oggetto del suo catalogo astronomico) ed è collocata nella costellazione del Toro, presso la Zeta, cioé la stella che identifica il corno "basso".

E' un resto di supernova generato da una stella collassata nel 1054 ed osservata sia dagli astronomi cinesi sia coreani del periodo.

M 1 È il primo resto di supernova di cui è certa la data d'esplosione ed è osservato con molto interesse dagli astronomi perchè ci fornisce preziose informazioni sull'evoluzione nel tempo del guscio di materia in espansione dalla stella esplosa. Ciò che si può osservare della stella esplosa è una pulsar, la prima ad essere stata individuata.

La fotografia è realizzata dall'Associazione Astrofili Urania mediante i telescopi dell'Osservatorio Astronomico Val Pellice.